Quando fare un impianto di domotica

Quando fare un impianto di domotica

Con il termine domotica si fa riferimento all’impiego di discipline e tecnologie utili per il miglioramento della vita all’interno della propria abitazione, al fine di renderla più semplice e sicura. Per la sua realizzazione è necessaria la collaborazione di diverse aree professionali tra cui l’ingegneria, l’informatica, il design, l’architettura, l’elettrotecnica, l’elettronica e molte altre ancora.

Quali sono le finalità della domotica?
Una delle finalità principali della domotica è quella di rinnovare e sostituire i vecchi impianti elettrici per istallarne di nuovi, tecnologicamente avanzati e sicuri, che siano anche in grado di migliorare e semplificare la qualità della vita all’interno delle case.

Impianti elettrici domotici: cosa sono?

Gli impianti elettrici domotici non sono altro che i collegamenti elettrici domestici dotati delle più avanzate tecnologie, il cui fine è proprio quello di rendere automatico e interattivo tutto ciò che, in precedenza, veniva svolto in modo manuale.
Si pensi, ad esempio, all’interruttore per l’accensione e lo spegnimento della luce che, in un’abitazione dotata di impianto elettrico domotico, risulta completamente assente. Il punto cardine di queste tipologie di impianti sono, infatti, i moduli elettronici. Essi sono in grado di svolgere il ruolo tradizionalmente svolto dagli interruttori direttamente dall’interno dell’impianto elettrico. Dunque al posto di numerosi interruttori per la luce in ogni stanza della casa, si avrà un unico centro di controllo per tutte le aree.
Un altro elemento essenziale in queste tipologie di impianti è il cosiddetto cavo BUS. Quest’ultimo, collegato ai moduli elettronici consente di gestire, attraverso un dispositivo digitale, tutte le funzionalità dell’impianto.
In particolare, ciò che cambia radicalmente rispetto agli impianti elettrici tradizionali è la presenza di un unico cavo (BUS) e la differenza di voltaggio, solo 12 volt rispetto ai 220 volt classici.
Sostanzialmente le caratteristiche principali degli impianti domotici sono:

  • Praticità;
  • Versatilità;
  • Semplicità;
  • Estetica;
  • Sicurezza;
  • Comfort;
  • Risparmio energetico.

Quando fare un impianto di domotica nella propria abitazione?

Istallare un impianto elettrico domotico (in una abitazione in cui vi è un impianto tradizionale) comporta necessariamente lo smantellamento completo del precedente per iniziare a costruirne uno nuovo da zero. Per questa ragione, generalmente, viene consigliato a chi si trova in una fase di ristrutturazione della propria casa e può svolgere tutti i lavori necessari senza la necessità di stravolgimenti e modifiche che possono impedire il regolare svolgimento della propria vita in casa (luce, riscaldamento, climatizzatore ecc.). Tuttavia, decidere di trasformare il proprio impianto elettrico tradizionale in uno domotico consentirà di rendere la propria casa intelligente, riuscendo così a gestire, anche da remoto, numerose funzionalità come quelle relative alla sicurezza e alla climatizzazione che giocano un ruolo fondamentale in ogni casa. Pensate all’idea di tornare a casa dopo una dura e calda giornata di lavoro estiva e trovare la vostra casa già fresca.

È bene ricordare che, per la realizzazione di impianti elettrici nell’ottica di domotica richiedono competenze specifiche. Per far si che non vi siano mal funzionamenti o problematiche di altra natura, dunque, è essenziale rivolgersi a professionisti competenti che, come sottolineato in precedenza, collaborino con le necessarie figure professionali al fine di ottenere un buon risultato sia a livello elettrico ma anche strutturale ed estetico.

Quando fare mensole e comodini sospesi

Quando fare mensole e comodini sospesi

Se c’è un settore che sente molto l’influenza delle tendenze quello è l’interior design, cioè l’arredamento di interni. Ecco che ultimamente è stato riscoperto il legno per i componenti di arredo di piccole dimensioni, come cornici, mensole e quant’altro ed ecco anche che molte persone ricorrono al fai da te per rendere moderne le proprie abitazioni ed inserirvi quindi qualche dettaglio in legno. Se anche voi fate parte di questa categoria di persone vi consigliamo di acquistare il legno su apropositodilegno.it in quanto ha un’offerta molto ampia, adatta per tutte le esigenze e…per tutte le tasche!

Il legno è uno dei materiali più primitivi e più usati da sempre ed ultimamente ne vengono utilizzate tavole e listelli anche grezzi. Infatti se in passato si usava solo il legno piallato e rifinito per le grandi strutture di arredamento, come tavoli, armadi, cucine e mobili per il soggiorno, oggi in molte case italiane e non si vedono un gran numero di cassette di legno appese ai muri, mensole ed attaccapanni “improvvisati” e comodini sospesi, tutti fatti artigianalmente con del legno a casa propria.

Quando fare mensole e comodini sospesi?

Il sapersi arrangiare ed il creare qualcosa di semplice ed unico è ciò che sta avendo più successo ed è ciò che a ben vedere risponde meglio alle esigenze di spazio. Le mensole ed i comodini sospesi in legno per esempio sono utili per ottimizzare gli spazi, soprattutto quando essi sono modesti. Perché rinunciare alla comodità quando sono disponibili delle soluzioni pratiche, funzionali e dal grande impatto visivo?

Perché sì, va detto: i componenti di arredo sospesi sono oggettivamente belli in quanto diversi dall’arredamento classico, conferiscono agli ambienti un’aria country, ma hanno anche altre utilità. I comodini sospesi per esempio facilitano la pulizia dei pavimenti. Non sempre è agile spostare i comodini appoggiati a terra, ed anche per il poco tempo a disposizione non sempre vengono comunque spostati spesso per pulirci sotto, e questo comporta inevitabilmente un accumulo di polvere. Anche se non si soffre di allergia alla polvere, in ambienti dove si trascorre tanto tempo come la camera da letto è sempre consigliabile tenere lontani gli acari.

Fare dei comodini sospesi è semplice?

Fare dei comodini sospesi è abbastanza semplice e ciò di cui c’è bisogno è sicuramente un’idea creativa e del tempo a disposizione, oltre che i materiali e gli strumenti. Per avere idee ed ispirazioni si possono consultare le immagini direttamente sul web e poi mettersi all’opera acquistando ovviamente il legno del tipo e delle dimensioni giuste. Per esempio molto carini sono i comodini in legno sospesi che sembrano delle mensole…anch’esse sospese! Hanno infatti l’aria di essere delle piccole altalene, in quanto si compongono da una trave in legno collegata a due corde fissate semplicemente con dei chiodi al muro.

Le mensole sospese vere e proprie non hanno bisogno di grandi spiegazioni in quanto è facilmente intuibile di che cosa si tratti ed oggigiorno vengono utilizzate sempre più spesso per le stanze delle case che si vivono di giorno, come la sala e la cucina. Anche in questo caso tantissime sono le idee e gli utilizzi, a parete oppure anche al soffitto. Molte persone infatti scelgono di riporre in alto dei ripiani e posizionarvi sopra degli oggetti di design.

Arredamento terrazzo

Arredamento terrazzo: Guida completa!

La guida completa ai mobili da terrazza e come possono migliorare il tuo spazio esterno

Perché i mobili da terrazza sono una necessità e cosa li rende diversi dai mobili da esterno?

I mobili da giardino sono uno degli elementi più importanti di qualsiasi giardino. Offre un luogo per rilassarsi e socializzare con la famiglia e gli amici. Esistono molti tipi diversi di mobili da giardino che offrono tutti i propri usi e vantaggi specifici. Tuttavia, non tutti i mobili da giardino sono perfetti per ogni tipo di giardino o spazio. Questo articolo ti aiuterà a scoprire cosa rende i mobili da giardino diversi dai mobili da esterno, cosa dovresti avere nel tuo giardino e quale dimensione dovrebbe avere il terrazzo in base alle tue esigenze.

Diversi tipi di mobili da giardino

Esistono molti tipi diversi di mobili da giardino che offrono tutti i propri usi e vantaggi specifici. Ad esempio, ci sono set da pranzo per grandi feste, tavoli e sedie per intrattenere gli amici, sedie a sdraio disponibili se vuoi sederti e rilassarti, prendere il sole

Come i mobili da terrazza combinano comfort ed eleganza per creare il luogo perfetto per il relax e l’intrattenimento

Ci sono molti set di mobili da esterno disponibili sul mercato. Questi set sono disponibili in vari design, materiali, forme e colori. È importante scegliere quelli che sono durevoli e hanno una durata maggiore.

È importante scegliere il set da esterno giusto in base alle proprie esigenze. Ad esempio, se desideri organizzare un picnic nel tuo giardino, allora dovresti scegliere un set che abbia uno spazio sul tavolo più grande in modo che tutti i tuoi ospiti possano sedersi comodamente.

Cosa devi sapere quando acquisti mobili da terrazza

I mobili da esterno non sono solo per l’estate. Quando si tratta di mobili da esterno, i mobili da terrazza ne sono parte integrante. È importante che tu sappia quali sono le cose necessarie per l’acquisto di mobili da terrazza.

Un set da terrazza di solito è composto da un tavolo e sedie o sedie, ma ci sono anche altre opzioni che possono essere incluse o meno nel set. Alcune di queste opzioni includono un pozzo del fuoco, una chaise longue, sedie ad altezza bar ecc.

Il tuo set da pranzo all’aperto è resistente alle intemperie? L’impermeabilizzazione del tuo set da pranzo all’aperto garantisce che tu possa godertelo senza preoccuparti che il tempo inclemente influisca sulla sua durata o prestazioni.

È necessario prendersi cura del design e delle tecniche di fabbricazione utilizzate nella fabbricazione di ogni pezzo perché ciò influisce sulla durata nel tempo

Diversi tipi di terrazze e i loro stili unici di set di mobili da terrazza

Terrazze e patii offrono un luogo bello e tranquillo per godersi il tempo all’aperto con amici e familiari. Una terrazza o un patio è definita come un’area collegata alla casa o può essere uno spazio esterno autonomo che di solito è aperto al cielo.

Esistono molti tipi di terrazze come balconi, terrazze-balcone, terrazze sul tetto e terrazze con giardino. I patii sono in genere più piccoli di un balcone o di una terrazza-balcone, il che li rende perfetti per spazi più piccoli come la vita in appartamento.

Un’installazione tradizionale a terrazzo o patio ha una serie di mobili che comprende un divano, un divanetto, un tavolino da caffè, una poltrona con pouf e talvolta anche una chaise longue.

Miglior zerbino da ingresso

Miglior zerbino da ingresso casa

Nel contenuto di oggi andremo a vedere un accessorio molto utile che sicuramente utilizziamo prima di entrare in casa, si avete capito stiamo parlando dello zerbino che ci permette di pulire le scarpe prima di entrare nell’abitazione, questo zerbino possiamo dire che può essere usato sia in case singole che anche in appartamenti.

Possiamo fin da subito capire che può essere adatto a qualsiasi immobile, ovviamente c’è ne sono diversi è scegliere quello bello e quello più conveniente può diventare un vero e proprio stress.

Oggi però avrai la possibilità di vedere alcuni modelli di zerbini e quindi avrai la possibilità di trovare tutto qui senza girare e girare su altri siti.

Miglior zerbino da ingresso casa

Quando si sceglie tale prodotto bisogna conoscere le misure, bisogna scegliere il colore e infine bisogna valutare anche il costo, analizzando quindi tutte queste cose possiamo trovare quello che più si adatta a noi. Da non sottovalutare la parte visiva in quanto anche il zerbino può fare la sua bella figura, quindi non è solo per pulirci le scarpe!

Dove acquistare lo zerbino?

Sicuramente possiamo trovare questo accessorio dovunque, lo possiamo trovare in negozi fisici dove trattano prodotti per la casa, supermercati, e molti altri posti. Ma volendo lo si può anche comprare online. Anche online esistono siti a tema prodotti per la casa, quindi volendo si può acquistare anche li.

Un sito che mi viene in mente dove poter acquistare lo zerbino è Amazon dove c’è proprio una sezione dedicata che è la seguente: https://amzn.to/3kM3lmy

Se avete visto il link avete potuto vedere tutta la lista degli zerbini disponibili. Se invece non l’hai fatto guarda qui di seguito in quanto metterò 10 modelli molto belli!

15,95€
disponibile
2 new from 15,95€
as of Settembre 28, 2022 8:35 am
Amazon.it
15,90€
disponibile
2 new from 9,89€
as of Settembre 28, 2022 8:35 am
Amazon.it
18,90€
19,99€
disponibile
2 new from 18,90€
as of Settembre 28, 2022 8:35 am
Amazon.it
35,97€
39,97€
disponibile
as of Settembre 28, 2022 8:35 am
Amazon.it
35,78€
disponibile
as of Settembre 28, 2022 8:35 am
Amazon.it
36,77€
disponibile
as of Settembre 28, 2022 8:35 am
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il Settembre 28, 2022 8:35 am

Come potrete notare sono ben visibili i prezzi, le immagini del relativo tappeto e se cliccate sull’immagine potrete vedere la scheda prodotto, scheda in cui troverete misure, e molte altre cose che potranno aiutarvi a sceglierlo e comprarlo!

Migliori congelatori del 2021

Migliori congelatori del 2021

Migliori congelatori del 2021 – Stiamo per arrivare alla fine di questo anno che ci ha dato tanto e che ci ha tolto tanto. Fra un paio di mesi arriverà il natale una festa dove è giusto concedersi qualcosa, che faccia rallegrare animo e corpo.

A tal proposito molte di noi fanno una lista delle cose che vorrebbero, ma fra le tante cose scritte, si arriva sempre a guardare quel punto dove c’è scritto congelatore nuovo, lavatrice nuova, barbecue nuovo. Ci stia facendo un pensierino vorresti comprarlo, ma poi pensi che ci siano cose più importanti da comprare e va a finire che non la prenderai affinché non si romperà del tutto. Vero?

Migliori congelatori del 2021

Oggi voglio condividere con te alcuni modelli che sono presenti su Amazon che come reputato dai clienti e dalle recensioni presenti sono i migliori congelatori, in poche parole sono i congelatori più venduti sul marketplace.

Ovviamente abbiamo scelto i migliori congelatori 2021, in base a una serie di cose, ognuno di loro ha un suo prezzo, delle sue caratteristiche, quest’ultime ti consiglio di valutare proprio per bene in modo che così tu possa avere un congelatore efficiente e in grado di soddisfare le tue esigenze.

 

Ovviamente stiamo parlando in generale. Come ben sapete di congelatori ne esistono diversi modelli, che sono:

  • congelatori a pozzetto
  • congelatori a cassetti
  • congelatori verticali

Questi ovviamente sono quelli più ricercati in quanto offrono una capienza e una usabilità che rende tale accessorio utile per la vita di tutti i giorni.

Chi usa i congelatori?

I congelatori possono essere usati da chiunque, infatti non esiste nessuna distinzione. Chi usa il congelatore lo usa per conservare cibi o frutti o altre cose, quindi capiremo che da una parte chi si conserva queste cose lo fa pure risparmiare. Magari si trova qualche offerta buona e quindi c’è se ne approfitta!

 

Haier HCE103F, Congelatore a pozzetto, 100 Litri

225,86  disponibile
4 new from 225,85€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Settembre 28, 2022 8:12 am

Caratteristiche

  • CLASSE ENERGETICA A+: risparmia fino al 20% rispetto alla classe a
  • DISPLAY ELETTRONICO: consente la regolazione della temperatura grado per grado del tuo Congelatore Haier
  • CONGELAMENTO RAPIDO: permette di congelare nel minor tempo possibile, il Congelatore Orizzontale Haier è pensato per le tue esigenze
  • CESTELLO: 1 cestello in metallo per il tuo Congelatore Haier
  • ANTI-BATTERI: Congelatore Orizzontale equipaggiato con guarnizione anti-batteri, per l'igiene più totale

Candy CCTUS 542WH Congelatore Verticale a Cassetti, 91 Litri, Monoporta, Temperatura Regolabile, Porta Reversibile, Silenzioso, Libera Installazione, 55x58x85 cm, Bianco

220,00
205,00
 disponibile
19 new from 205,00€
Amazon.it
as of Settembre 28, 2022 8:12 am

Caratteristiche

  • CONGELATORE A CASSETTI: grazie ai 4 cassetti interni avrai a disposizione molto spazio per sfruttare tutta la capienza di questo congelatore verticale Candy
  • TEMPERATURA REGOLABILE: imposta la temperatura del tuo congelatore orizzontale Candy, in base al grado desiderato, in maniera facile e veloce grazie all'intuitivo display
  • DESIGN CLASSICO: Le linee morbide della porta incontrano la solidità della maniglia in metallo; Un design studiato per garantire la ottima semplicità di utilizzo
  • SILENZIOSO: lasciati stupire dalla silenziosità (40 db) del mini freezer Candy, progettato per essere posizionato ovunque tu voglia, anche nella zona notte
  • RISPARMIO: conforme alla etichetta energetica, il congelatore a cassetti Candy è in classe F e permette di ridurre i consumi fino al 20% rispetto a uno in classe G

PremierTech Congelatore Verticale Freezer 160 litri (ex A++) 4**** Stelle 3 Cassetti e 2 Sportelli (Bianco) PT-FR153

368,99  disponibile
Amazon.it
as of Settembre 28, 2022 8:12 am

Caratteristiche

  • Congelatore Verticale
  • Congelatore Classe E(ex A++)
  • Congelatore libera installazione
  • Congelatore con cassetti
  • Congelatore risparmio energetico

PremierTech Congelatore Verticale Freezer 68 litri -24°gradi A++ 4**** Stelle 3 Cassetti PT-FR68

199,01  disponibile
Amazon.it
as of Settembre 28, 2022 8:12 am

Caratteristiche

  • ● Congelatore verticale da 70 Litri con Nuovo Gas R600a ad alte prestazioni
  • ● Porta reversibile destra/sinistra ● CLASSE ENERGETICA E (precedente A++)
  • ● 4 STELLE con temperature fino a -24°C;● Struttura solida e resistente;
  • ● Compressore silenzioso, potente ed ecologico; ● Materiali di costruzione CERTIFICATI
  • ● TOTALMENTE COIBENTATO; ● Base con piedini regolabili;● Manuale d’istruzioni in dotazione

PremierTech Mini Congelatore Freezer 42 litri Classe E (ex A++) 4**** Stelle PT-FR43

198,99  disponibile
Amazon.it
as of Settembre 28, 2022 8:12 am

Caratteristiche

  • Mini Congelatore 43 Litri; ● CLASSE ENERGETICA E( precedente A++); ● 4 STELLE ; ● Compressore silenzioso, potente ed ecologico; ● Nuovo Gas R600a ad alte prestazioni; ● TOTALMENTE COIBENTATO; ● Struttura solida e resistente; ● Materiali di costruzione CERTIFICATI; ● Porta reversibile destra/sinistra; ● Base con piedini regolabili;
  • mini freezer
  • congelatore piccolo
  • congelatore ufficio
  • congelatore farmacia

KLARSTEIN Garfield Eco - Congelatore 4 Stelle, Freezer, capacità 34 Litri, 117 kWh/Anno, 2 Livelli, 41 Db, Ripiano Rimovibile, Libera Installazione, Salvaspazio, Classe E, Argento

199,99  disponibile
Amazon.it
as of Settembre 28, 2022 8:12 am

Caratteristiche

  • CONSUMO RIDOTTO: congelatore a cassetti verticale ecologico ed economico. Spazioso: volume di 34 L per pizze congelate, patatine, gelati ecc.; Potente : congelatore a 4 stelle con ripiano a griglia rimovibile
  • COMPATTO: freezer verticale salvaspazio e ideale per single e piccoli nuclei familiari; Semplice ed elegante : design chiaro con elegante alloggiamento
  • SPAZIOSO E CONVENIENTE: i nostri congelatori verticali sono forniti di 1 ripiano interno e pratici piedi di supporto regolabili in altezza
  • COMPATTO ED ECONOMICO: Il Garfield Eco di Klarstein  è un congelatore compatto ed economico che porta una ventata di aria fresca nelle cucine di single e nei nuclei familiari di piccole e medie dimensioni.
  • PERFETTO: è possibile congelare gli alimenti per lungo tempo anche dove la mancanza di spazio regna sovrana. Con un volume di 34 litri, i congelatori verticali a cassetti Garfield Eco offrono ampio spazio per alimenti congelati come pizze, patatine e gelati.

 

Libri sull arredamento

Libri sull’arredamento: Ecco quali leggere!

Quando si deve arredare la casa, la prima cosa che si fa è quella di andare a prendere informazioni da qualsiasi parte, dopo poco ci ritroviamo bombardati da tante cose che non riusciamo a distinguere, proprio per questo il mio consiglio è quello di prendersi il giusto tempo, e magari pensarci prima di entrare nella casa nuova in modo così da rendere tutto all’altezza dei vostri sogni e della vostra realtà

Per fare questo il mio consiglio è quello di acquistare dei libri dove potete apprendere informazioni, in questo modo potete valutare tutto a 360°, e non perché il venditore vi dice guardi questo va bene, o questo è ottimo. Il venditore deve vendervi qualcosa quindi che vada o non vada rimane il fatto che dovete essere voi a decidere e non gli altri.

Detto questo possiamo andare a leggere dei libri sull’arredamento, questi libri sono sicuro ci daranno molte informazioni su come arredare casa!

Libri da leggere sull’arredamento

I libri che ti consiglio, li puoi vedere qui di seguito. Ho allegato accanto ad ogni libro alcune informazioni spero possano esserti utili per poterli valutare!

Homebook: La guida cartacea e digitale per arredare casa

 non disponibile
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Is Adult Product
Language Italiano
Number Of Pages 212
Publication Date 2020-11-29T00:00:01Z

Sentiti bene nella tua casa. Guida pratica all'interior design per rendere più accoglienti i tuoi spazi

26,00
24,70
 disponibile
10 new from 24,60€
5 used from 22,20€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

  • Editore: Corbaccio
  • Autore: Frida Ramstedt , Monica Corbetta
  • Collana: Saggi
  • Formato: Libro rilegato
  • Anno: 2020

Home jungle. Decorare e arredare la casa con le piante

14,50
13,77
 disponibile
11 new from 13,77€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Part Number 3437341_com
Release Date 2018-09-12T00:00:01Z
Language Italiano
Number Of Pages 96
Publication Date 2018-09-12T00:00:01Z

Sfumature di grigio. Decorare con eleganza

19,50
18,52
 disponibile
5 new from 18,52€
1 used from 22,00€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Release Date 2016-08-23T00:00:01Z
Language Italiano
Number Of Pages 176
Publication Date 2016-08-23T00:00:01Z

Interior design. Dall'ideazione al progetto. Ediz. illustrata

31,25  disponibile
10 new from 31,25€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Release Date 2007-02-01T00:00:01Z
Edition Illustrated
Language Italiano
Number Of Pages 144
Publication Date 2007-02-01T00:00:01Z
Format Illustrato

Arredo casa disperatamente. Manuale per arredare e decorare la tua casa

21,50
10,75
 disponibile
3 new from 10,00€
9 used from 7,00€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Release Date 2011-11-23T00:00:01Z
Language Italiano
Number Of Pages 255
Publication Date 2011-11-23T00:00:01Z

Interni meravigliosi

20,00
19,00
 disponibile
8 new from 19,00€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Release Date 2018-03-12T00:00:01Z
Language Italiano
Number Of Pages 176
Publication Date 2018-03-12T00:00:01Z

Perchè leggere i libri per arredare casa?

Leggere un libro vuol dire informarsi, vuol dire apprendere nozioni che fin prima non conoscevate. Un libro può aiutarci a capire la nostra casa, e i mobili che intendiamo comprare, insomma un libro è una fonte inesauribile d’informazioni che possiamo leggere dove e quando vogliamo.

Quanto costa arredare casa?

I costi dipendono da moltissime, dipendono dai mobili che acquisterete, dai negozi dove andrete, e moltissime altre cose. Per questo vi consiglio d’informarvi e dopo poi di visitare e scegliere nei negozi i vari mobili o il tipo di arredamento. Questo vi permetterà e vi aiuterà nel spendere i giusti soldi per il giusto arredamento.

Hai già letto qualche libro? Scrivi nei commenti quale!

Homebook: La guida cartacea e digitale per arredare casa

 non disponibile
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Is Adult Product
Language Italiano
Number Of Pages 212
Publication Date 2020-11-29T00:00:01Z

Sentiti bene nella tua casa. Guida pratica all'interior design per rendere più accoglienti i tuoi spazi

26,00
24,70
 disponibile
10 new from 24,60€
5 used from 22,20€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

  • Editore: Corbaccio
  • Autore: Frida Ramstedt , Monica Corbetta
  • Collana: Saggi
  • Formato: Libro rilegato
  • Anno: 2020

Home jungle. Decorare e arredare la casa con le piante

14,50
13,77
 disponibile
11 new from 13,77€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Part Number 3437341_com
Release Date 2018-09-12T00:00:01Z
Language Italiano
Number Of Pages 96
Publication Date 2018-09-12T00:00:01Z

Sfumature di grigio. Decorare con eleganza

19,50
18,52
 disponibile
5 new from 18,52€
1 used from 22,00€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Release Date 2016-08-23T00:00:01Z
Language Italiano
Number Of Pages 176
Publication Date 2016-08-23T00:00:01Z

Interior design. Dall'ideazione al progetto. Ediz. illustrata

31,25  disponibile
10 new from 31,25€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Release Date 2007-02-01T00:00:01Z
Edition Illustrated
Language Italiano
Number Of Pages 144
Publication Date 2007-02-01T00:00:01Z
Format Illustrato

Arredo casa disperatamente. Manuale per arredare e decorare la tua casa

21,50
10,75
 disponibile
3 new from 10,00€
9 used from 7,00€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Release Date 2011-11-23T00:00:01Z
Language Italiano
Number Of Pages 255
Publication Date 2011-11-23T00:00:01Z

Interni meravigliosi

20,00
19,00
 disponibile
8 new from 19,00€
Spedizione gratuita
Amazon.it
as of Ottobre 2, 2022 7:21 am

Caratteristiche

Release Date 2018-03-12T00:00:01Z
Language Italiano
Number Of Pages 176
Publication Date 2018-03-12T00:00:01Z
tavolo a scomparsa

Tavolo a scomparsa: E’ utile?

Tavolo a scomparsa –  Come avrete ben capito oggi parleremo di questo tipo di tavolo che permette di risparmiare spazio. Esso negli ultimi tempi viene usato in molte cucine proprio per la sua semplicità e usabilità, che nel frattempo fornisce anche un risparmio di spazio nella propria cucina.

Tavolo a scomparsa: E’ utile?

Come abbiamo letto nelle righe precedenti esso è molto utile, ed è proprio per questo che viene scelto da molte famiglie, l’usabilità è molto importante se non fondamentale, per non parlare poi  dell’effetto che farebbe agli occhi delle persone che vengono a cenare o a pranzare da voi.

Qui di seguito ti metterò alcuni modelli che sicuramente potranno interessarti, ti consiglio di valutare il loro acquisto. Prima di ciò valuta lo spazio, valuta il colore e le misure e molte altre cose che ti porterebbero ad acquistare il tavolo pieghevole più adatto alla tua cucina.

AMDHZ Tavolo Pieghevole a Parete, Duplice Scopo Tavolo a Muro Pieghevole a Scomparsa, Scrivania Pieghevole a Muro Salvaspazio per Balcone/Piccolo Appartamento/Cucina/Studia/Mensola/Fioriera/Tavolo da

571,89  disponibile
Amazon.it
as of Ottobre 1, 2022 4:13 am

Caratteristiche

  • ✔ Materiale di protezione ambientale: pannello / fibra di legno a densità spessa di grado E1, forte resistenza all'usura, bordi ben sigillati, non facile da rompere, lunga durata, può essere applicato a una varietà di stili di casa
  • ✔ Funzione dual-purpose: integrato, piccolo spazio, regolazione libera, può essere convertito tra il tavolo da pranzo e lo scaffale, adatto per l'uso in appartamenti di piccole e medie dimensioni
  • ✔ Pieghevole e retrattile: forte praticabilità, staffe metalliche e viti aiutano a fissare il banco da lavoro, fornendo efficacemente spazio di lavoro e sala da pranzo
  • ✔ Dimensioni: ripiano (lunghezza X larghezza del desktop) 330X635 mm, altezza: 1080 mm, altezza spaziatura a tre strati: 300 mm; tavolo da pranzo (desktop lunghezza X larghezza) 1240x635x730mm Altezza da terra: 55 cm
  • ✔ Multiuso: adatto per sala da pranzo, soggiorno, cucina, bar di casa, libreria e tavolo da pranzo può essere cambiato a piacimento, è la scelta ideale per cucina, sala da pranzo, soggiorno, ecc.

SoBuy® Tavolo da Muro Pieghevole,con Lavagna,75 * 50 cm, Bianco, FWT20-W,IT

57,35  disponibile
1 used from 56,20€
Amazon.it
as of Ottobre 1, 2022 4:13 am

Caratteristiche

  • Materiale: Legno di MDF (e1), bianco verniciato
  • Carico massimo: 80 kg, Peso : 10 kg
  • Dimensioni del tavolo: 50cm(larghezza)* 75cm(profondità)* 76 cm(altezza)
  • Con lavagna, Con piedini regolabili, in Che garantiscono la Costante
  • Questo tavolo pieghevole con lavagna più stabile e robusto. Puoi usarlo come tavolo da pranzo o al bar.

ZXYY Fold Wall Laptop Desk Tavolo da Tavolo per Bambini Tavolo da Cucina Pieghevole da Parete Multifunzionale per Piccoli spazi

272,99  disponibile
Amazon.it
as of Ottobre 1, 2022 4:13 am

Caratteristiche

  • Design a parete, posti liberi per posizionare comodi posti a sedere e spazio sul pavimento senza barriere, offrendo ulteriore spazio di lavoro o sala da pranzo.
  • Realizzato con pannelli sintetici, robusto e resistente. La superficie è finemente lucidata. Le linee sono morbide. Angoli arrotondati per evitare urti e proteggere la tua famiglia e la sicurezza
  • Staffe per ripiani funzionali, facili da piegare rapidamente quando necessario. Facile da riporre e piegare quando non necessario
  • Tavolo pieghevole multifunzione che può essere montato a parete per adattarsi allo spazio. Ad esempio, l'altezza della barra o l'altezza della tabella. Adatto anche ai bambini.
  • può essere utilizzato come tavolo pieghevole da parete, porta computer, tavolo da pranzo, tavolo semplice, vassoio da cucina, porta bagno, scrivania, toletta

LXLA- Tavolo sospeso a Parete in Legno massello, Tavolo Pieghevole a Scomparsa per Studio/Camera da Letto/Bagno/Balcone (Size : 80cm×50cm(31.50"×19.69"))

233,68  disponibile
Amazon.it
as of Ottobre 1, 2022 4:13 am

Caratteristiche

  • ✅ Tavolo pieghevole a muro - Tavolo multiuso da tavolo pieghevole, tavolo da pranzo, tavolo da pranzo per darti lavoro extra o spazio da pranzo che si ripiega e si allontana quando non serve.
  • ✅ Mensola funzionale da parete - Adatta per essere utilizzata come tavolo da pranzo, scrivania, in cucina o in qualsiasi altro spazio di lavoro.
  • ✅ Materiale durevole ed ecologico - Legno di pino naturale.consistenza chiara, resistente e duratura, levigante, facile da pulire.
  • ✅ Facile da installare - Hardware di montaggio incluso.Può essere fissato alla parete tramite dispositivi di fissaggio in modo sicuro all'altezza desiderata.
  • ✅ Tempi di consegna - 10-15 giorni lavorativi.Periodo di restituzione 30 giorni.Vendite dirette da parte dei produttori.

Prezzi del Tavolo a scomparsa

I prezzi variano in base al produttore e in base al modello scelto, proprio per questo ti consiglio di dare uno sguardo alla scheda tecnica per avere tutte le informazioni chiare e limpide. Anche perché vedendo la scheda tecnica ti renderai conto se ti può essere utile fin da subito.

Oltre questo potrai vedere anche le recensioni che non sono da sottovalutare, quindi potrai vedere l’opinione di chi ha acquistato quel tipo di tavolo.

Baita di montagna

Come arredare casa di montagna

Come arredare casa di montagna – Hai appena comprato la tua casa in montagna, oppure sei andata in affitto e vuoi cambiare look? Nessun problema a tutto c’è una soluzione!

Nelle prossime righe provvederemo a darti delle idee per arredare la tua casa di montagna.

Indipendentemente da come è fatta la casa di montagna anch’essa deve essere arredata, e quindi dobbiamo trovare mobili o accessori che siano omogenei all’ambiente che state arredando.

Come arredare casa di montagna

La prima cosa è quella di vedere che tipo è la nostra casa:

  • Chalet o Baita di montagna
  • Antica

Chalet o Baita di montagna

In una casa di legno, l’ambiente deve essere arredato in un certo modo, il tutto deve essere omogeneo e deve sembrare una bomboniera. Nel senso che un colore diverso o un tipo di mobile di un certo colore risulterebbero astratti all’ambiente.

Baita di montagna

La maggior parte di queste case sono arredate esternamente con fiori e con legna in bella vista. Invece per quanto riguarda l’interno molto spesso è di color scuso o marrone e i mobili si possono trovare o di colore bianco per dare lo stacco, oppure tenersi sempre sullo scuro staccando con alcune cose sempre di colori naturali.

Troverete sicuramente un camino al suo interno

La casa antica

Una casa antica è una casa che al suo interno deve contenere mobili antichi, si deve sentire proprio l’antichità, infatti la maggior parti di queste case internamente hanno mobili datati, o mobili sobri.

La casa antica

Al suo interno sicuramente troverete una vecchia cucina a legna.

Vorrei spiegarvelo meglio per far capire cosa intendo, lo farò però in altri contenuti che sicuramente vi aiuteranno a capire.

Come arredare una Baita di montagna?

Come arredare una casa antica?

Nel frattempo immaginatelo!

Spero che le foto rendano sia l’esterno e che rendano anche un’idea di come vi spiegavo gli interni.

Voi quale preferite delle due? Vi piace qualcuna in particolare?

Idee per arredare casa

Idee per arredare casa

Idee per arredare casa

Quando ci troviamo ad arredare casa dobbiamo sempre avere del buon gusto e l’arredamento dovrà essere fatto in base al nostro budget. La soluzione migliore è quella di abbinare pochi elementi utilizzato un unico filo conduttore che sia o il colore o lo stile o un decoro particolare.

Queste regole fondamentali valgono sia per le case di piccole che di grandi dimensioni. L’obiettivo è quello di ottimizzare il tutto puntando sugli arredi che siano sia intelligenti che versatili.

Un esempio sono i tavoli allungabili, letti o le sedie pieghevoli. Ecco alcune idee per arredare casa in modo del tutto originale.

Idee per arredare una casa piccola

I mobili trasformisti sono molto utilizzati per le case piccole per poter recuperare spazio. Si sa che non tutti possiamo vivere in una casa di piccole dimensioni, rendere la casa più chic. Le pareti colorate non sono particolarmente consigliate per chi vuole massimizzare gli spazi. In genere un appartamento viene soffocato con le pareti troppo scure, è sempre meglio puntare sui colori chiari come il bianco.

Inoltre gli spazi vengono ingranditi con il gioco degli specchi per creare una profondità dell’ambiente.

Vengono posizionati in genere sul soggiorno o all’entrata della camera da letto. Per chi ha una casa piccola l’ordine è fondamentale, le scarpe ed i vestiti devono stare tutti sistemati negli appositi armadi. Creare una zona per lo studio vicino alle finestre magari arredando con cuscini potrebbe essere un’idea originale.

Idee per arredare una casa di montagna

Per rendere la casa originale unica ed accogliente in realtà bastano solo delle piccole attenzioni sui minimi particolari. L’errore che non bisogna commettere è quello di arredare una casa di montagna come se fosse un classico arredamento cittadino.

In genere prevale principalmente lo stile rustico, che rende il tutto uno stile rurale e allo stesso tempo primordiale dando un valore del tutto grezzo alla casa. Se siete amanti del design animal, potrete anche optare per questa idea e non rendere l’arredamento del tutto di uno stile vecchio.

In genere vengono utilizzati per i pavimenti in legno come per tutti i componenti per l’arredo. In genere viene utilizzato l’uso della pietra ma anche per la pelle dei tessuti. Infine non può mancare come componente dell’arredamento il classico caminetto o per chi non lo preferisce può sempre optare una stufa in pellet.

Idee per arredare una casa al mare

Per arredare una casa al mare l’idea è quella di rendere la casa un ambiente più fresco ed allo stesso tempo accogliente. Per quanto possa sembrare banale non è poi così semplice. La prima cosa da poter scegliere è quella di puntare sui colori.

Per rendere l’appartamento del tutto originale, non bisogna puntare su un solo colore, ma di optare per più colori dal celeste, verde o il giallo. Questa tipologia di colori sarà in grado di trasmettervi tanta di quella positività ma allo stesso tempo donerà anche un brivido di freschezza.

Evitate i colori troppo accesi, per evitare che abbiano un effetto dominante su tutta la casa. Per renderla più accogliente scegliete divani o poltrone per poter ospitare amici o parenti ma che siano di dimensioni non troppo eccessive, quindi del tutto ingombranti.

Per la camera da letto, invece, usate colori in genere chiari come il bianco ma arredate con mobili e lampade colorate per donare un tocco di vitalità in più. Se infine avete un balcone mettete una sedia sdraio o un tavolino per creare una piccola oasi.

Come organizzare le pulizie casa

Come organizzare le pulizie di casa

Una casa pulita ed in ordine è il sogno di tutti. La verità però è, che senza un po’ di impegno e di fatica, questo non è possibile.

Sarebbe bello avere una bacchetta magica che con un solo tocco pulisse i piatti sporchi sul lavello, lavasse il pavimento e facesse sparire tutte le macchie in cucina.

Ovviamente una bacchetta magica del genere non esiste. Esiste però l’organizzazione e dei semplici stratagemmi che messi insieme possono dare ottimi risultati.

Pulire non è mai divertente e con i mille impegni che si hanno tutti i giorni molto spesso diventa anche una vera e propria tortura.

Vivere in un ambiente pulito però è essenziale, sia per un benessere mentale che soprattutto per un benessere fisico. L’igiene è alla base per una buona salute e quindi anche la sfera della pulizia della casa ha la sua importanza.

Per prima cosa ti vogliamo dire di fare un bel respiro profondo e di rilassarti per un attimo. Si, pulire è necessario e richiede impegno, ma non far si che questo diventi fonte di un alto livello di stress.

Ora che hai fatto un bel respiro è arrivato il momento di svelarti tutti i consigli e stratagemmi che abbiamo raccolto per te, per facilitarti di gran lunga la cura della tua casa.

 

Come organizzare le pulizie di casa: consigli utili

Come avrai già capito siamo ben consapevoli di come sia difficile avere una casa perfettamente pulita ed in ordine, soprattutto se la famiglia è numerosa e composta anche da bambini.

Ecco quindi dei utili consigli che ti possono davvero aiutare ad utilizzare al meglio il tuo tempo e le tue energie, ed allo stesso tempo, ad avere una casa pulita ed in ordine.

 

Come organizzare le pulizie di casa: il pavimento

Cominciamo con il dirti in primo luogo uno degli aspetti a cui devi dare maggiore attenzione.

Il pavimento è quella parte della casa più soggetta a macchie, in special modo se si hanno bimbi ed animali domestici in casa.

Ricordati sempre di passare la scopa o l’aspirapolvere ogni giorno.

Poi ti puoi aiutare anche con altri utili strumenti che puliscono più a fondo ed in maniera più veloce. Ad esempio proprio per i pavimenti puoi optare per un pulitore a vapore.

Il pulitore a vapore poi, è perfetto anche per una pulizia ed igienizzazione di altre parti della casa. Può quindi diventare il tuo braccio destro nella cura della tua dimora. Ti consigliamo l’articolo circa i migliori pulitori a vapore per trovare il modello perfetto per te.

Un altro consiglio che ti possiamo dare è quello di far togliere sempre le scarpe prima di entrare in casa. Questo farà sì che il pavimento resti pulito ed igienizzato più a lungo.

 

Come organizzare le pulizie della casa: arieggiare le stanze

Ecco un’azione che molto spesso viene sottovalutata.

Apri le finestre ed arieggia le stanze almeno 10 minuti tutti i giorni.

Questo farà si che in casa non si crei un odore di chiuso, inoltre la casa sarà meno umida allontanando il rischio di creazione di muffe.

Se poi tu, o un componente della famiglia, soffre di allergie particolari ecco che arieggiare la casa diventa addirittura la priorità numero 1 delle tue pulizie quotidiane.

 

Come organizzare le pulizie di casa: riordinare

Il colpo d’occhio è importante e quando una stanza è disordinata sembra sporca anche se in realtà è pulitissima.

Passa i primi 5 minuti di pulizia a raccogliere le cose sparse in giro ed a rimettere le cose al loro posto.

Puoi optare anche per prendere una scatola, od una cesta, in cui metterai tutte le cose che trovi in giro. Poi ogni singolo componente della famiglia prenderà le cose di sua proprietà per poi metterle nel loro apposito spazio.

Ecco quindi che tutti potranno collaborare e la casa sarà decisamente più in ordine.

 

Come organizzare le pulizie di casa: la cucina

La cucina è di sicuro la stanza della casa in cui si accumula più sporco.

Basta pensare al lavello, che si riempie di piatti da lavare, od al fornello, rimasto sporco dall’ultimo pasto preparato.

Prendi l’abitudine di non lasciare mai cose da lavare nel lavello.

Quando cominci con la pulizia della cucina parti sempre proprio con il lavare tutti i piatti.

Se hai la lavastoviglie poi ancora meglio. Prendi l’abitudine di svuotarla per poi poter riporre i vari bicchieri, posate e piatti che si sporcano nell’arco della giornata per poi farla partire ogni volta che è piena.

Altra cosa poi è il fornello.

Lasciare li macchie per molto tempo porta alla formazione di croste che poi sono difficili da togliere. Croste del tutto evitabili se con una spugna bagnata si dà una passata subito dopo finito di cucinare.

Piccoli accorgimenti ma che a colpo d’occhio fanno una grande differenza. Vedere un lavello vuoto ed un fornello pulito fa già tutto un altro effetto.

 

Come organizzare le pulizie di casa: la polvere

La polvere purtroppo si forma ogni singolo giorno. È una cosa del tutto naturale ma se si passa un panno quotidianamente ecco che non ci si ritroverà mai con strati immensi di polvere da togliere.

Uno straccio cattura polvere, oppure uno straccio umido, sarà più che sufficiente.

Una passata veloce e già tutto sembrerà più luminoso.

 

Come organizzare le pulizie di casa: il bagno

Un’altra stanza che richiede una pulizia ogni singolo giorno è sicuramente il bagno.

Ma attenzione, perché in sé, non è una incombenza così pesante.

Infatti con uno spray specifico ed una spugna non serve poi così tanto tempo.

Una volta alla settimana poi, ti potrai dedicare ad una pulizia più approfondita.

Ricorda inoltre che il calcare si può tranquillamente evitare se si prende l’abitudine di asciugare i rubinetti dopo ogni utilizzo.

 

Come organizzare le pulizie di casa: i letti

Altra cosa fondamentale è quella di rifare i letti ogni mattino dopo aver arieggiato la casa.

In sé, se ci pensi bene, quanto tempo si impiega a fare un letto? Pochi minuti ma che già bastano per dare un’aria più ordinata e precisa alla stanza.

In inverno poi optate per un copripiumone così da velocizzare ancora di più l’azione.

Perfetto poi impostare la regola che ogni membro della famiglia rifaccia il proprio letto. Anche i bambini possono tranquillamente collaborare così da sentirsi partecipi nella vita famigliare.

 

Come organizzare le pulizie di casa: pianificazione

Infine il consiglio più importante: la pianificazione.

È importante che tu abbia ben chiaro nella tua testa il piano d’azione.

Per aiutarti prendi carta e penna e comincia a stilare una lista di tutte le cose che devi fare. Ad esempio: fare i letti, spazzare il pavimento, pulire il bagno, fare i piatti, ecc.

Come noterai ci sono pulizie che vanno fatte ogni singolo giorno e pulizie che invece puoi fare con una assiduità minore. Dividi queste azioni e crea così il tuo piano settimanale perfetto.

Un esempio pratico? I letti vanno fatti tutti i giorni quindi in ogni giorno dovrai inserire la voce: fare i letti. Come hai letto prima invece la pulizia profonda del bagno puoi farla una volta alla settimana quindi inserisci quella voce in un giorno in cui hai più tempo.

Avere un piano d’azione preciso e ben strutturato ti aiuterà ad avere la situazione sotto controllo e quindi ad avere, non solo le pulizie ben distribuite, ma anche uno spreco minore di energie e un livello più basso di stress.