Idee per arredare casa

Idee per arredare casa

Idee per arredare casa

Quando ci troviamo ad arredare casa dobbiamo sempre avere del buon gusto e l’arredamento dovrà essere fatto in base al nostro budget. La soluzione migliore è quella di abbinare pochi elementi utilizzato un unico filo conduttore che sia o il colore o lo stile o un decoro particolare.

Queste regole fondamentali valgono sia per le case di piccole che di grandi dimensioni. L’obiettivo è quello di ottimizzare il tutto puntando sugli arredi che siano sia intelligenti che versatili.

Un esempio sono i tavoli allungabili, letti o le sedie pieghevoli. Ecco alcune idee per arredare casa in modo del tutto originale.

Idee per arredare una casa piccola

I mobili trasformisti sono molto utilizzati per le case piccole per poter recuperare spazio. Si sa che non tutti possiamo vivere in una casa di piccole dimensioni, rendere la casa più chic. Le pareti colorate non sono particolarmente consigliate per chi vuole massimizzare gli spazi. In genere un appartamento viene soffocato con le pareti troppo scure, è sempre meglio puntare sui colori chiari come il bianco.

Inoltre gli spazi vengono ingranditi con il gioco degli specchi per creare una profondità dell’ambiente.

Vengono posizionati in genere sul soggiorno o all’entrata della camera da letto. Per chi ha una casa piccola l’ordine è fondamentale, le scarpe ed i vestiti devono stare tutti sistemati negli appositi armadi. Creare una zona per lo studio vicino alle finestre magari arredando con cuscini potrebbe essere un’idea originale.

Idee per arredare una casa di montagna

Per rendere la casa originale unica ed accogliente in realtà bastano solo delle piccole attenzioni sui minimi particolari. L’errore che non bisogna commettere è quello di arredare una casa di montagna come se fosse un classico arredamento cittadino.

In genere prevale principalmente lo stile rustico, che rende il tutto uno stile rurale e allo stesso tempo primordiale dando un valore del tutto grezzo alla casa. Se siete amanti del design animal, potrete anche optare per questa idea e non rendere l’arredamento del tutto di uno stile vecchio.

In genere vengono utilizzati per i pavimenti in legno come per tutti i componenti per l’arredo. In genere viene utilizzato l’uso della pietra ma anche per la pelle dei tessuti. Infine non può mancare come componente dell’arredamento il classico caminetto o per chi non lo preferisce può sempre optare una stufa in pellet.

Idee per arredare una casa al mare

Per arredare una casa al mare l’idea è quella di rendere la casa un ambiente più fresco ed allo stesso tempo accogliente. Per quanto possa sembrare banale non è poi così semplice. La prima cosa da poter scegliere è quella di puntare sui colori.

Per rendere l’appartamento del tutto originale, non bisogna puntare su un solo colore, ma di optare per più colori dal celeste, verde o il giallo. Questa tipologia di colori sarà in grado di trasmettervi tanta di quella positività ma allo stesso tempo donerà anche un brivido di freschezza.

Evitate i colori troppo accesi, per evitare che abbiano un effetto dominante su tutta la casa. Per renderla più accogliente scegliete divani o poltrone per poter ospitare amici o parenti ma che siano di dimensioni non troppo eccessive, quindi del tutto ingombranti.

Per la camera da letto, invece, usate colori in genere chiari come il bianco ma arredate con mobili e lampade colorate per donare un tocco di vitalità in più. Se infine avete un balcone mettete una sedia sdraio o un tavolino per creare una piccola oasi.

Idee casa

Idee come pitturare casa

Idee come pitturare casa

Pitturare casa è una delle idee più semplici per spendere poco e dare un nuovo stile alla propria casa. Una buona tinteggiatura può dare alla propria casa un nuovo stile se l’abbinamento dei colori verrà fatto con cura.

Tinteggiare casa non è un lavoro che richiede per forza una mano esperta, se non avete delle grossi pretese di certo potrete dilettarvi nel pitturare la casa come meglio desiderate. Altrimenti, dovrete per forza contattare un professionista per una migliore riuscita di tutto sia sui colori delle vernici che sul tipo di tinteggiatura.

Ci sono per ogni ambiente della casa dei determinati colori da rispettare per rendere così l’ambiente più armonioso.

Idee casa: come pitturare la cucina

La scelta del colore della cucina come in quella delle camere da letto, ci si può facilmente sbizzarrire nella scelta dei colori, in genere viene scelto un colore che sia giusto per l’abbinamento anche dei mobili.

Non dovrà essere fatta nel modo del tutto superficiale, in genere il colore più utilizzato è il giallo se è arredata in modo classico, mentre per quelle più moderne il colore utilizzato delle pareti è il bianco.

Nelle cucine moderne il gioco di colori viene effettuato in genere sui mobili per donare un tocco moderno ma allo stesso tempo chic.

Idee casa: come pitturare il soggiorno

Una delle camere più belle da tinteggiare è proprio la camera da letto, in particolar modo quella dei bambini. Per quanto riguarda la camera da letto, il colore più diffuso negli ultimi tempi è quello della lavanda perché rende l’ambiente più fresco ed allo stesso tempo rilassa, magari dopo una lunga giornata lavorativa è proprio l’ideale.

Dormire con questa tonalità di colore risulterà davvero un piacere dopo tutto lo stress giornaliero. Come in tutte le tipologie di arredamento anche in questo caso è importante saper abbinare il colore delle pareti con quello dei mobili, in genere quando si scelgono i colori caldi verranno abbinati con quelli freddi.

Infine, per la stanza per i più piccoli i colori scelti saranno sempre i più classici, il rosa per le bambine e l’azzurro per i bambini.
In questo caso la cromoterapia influisce molto sullo stato d’animo dei più piccoli, quindi, è sempre meglio non scegliere tonalità troppo forti che avranno un’influenza negativa sul sonno. Per renderli più felici in genere vengono scelti anche i personaggi di cartoni animati che sono raffigurati o con stencil o con semplici adesivi.

Idee casa: come pitturare il soggiorno

Per la tinteggiatura del soggiorno c’è una sola regola da seguire universale, ovvero, quella di abbinare il colore allo stile che si è scelto. Da evitare assolutamente le tinte troppo accese o quelle pop. I colori più utilizzati sono il bianco, il beige ed il giallo tortora. In genere l’ultimo citato è poco utilizzato.

Uno dei colori preferiti di tutti i tempi rimarrà sempre e comunque il bianco perché dona un’aria di freschezza e da anche l’impressione che la stanza sia più spaziosa.

Se invece, optate per uno stile moderno lo stile più utilizzato in genere è quello pop, ma anche le sfumature di grigio sono molto utilizzate.

Idee casa: come pitturare il bagno

Rispetto alle altre stanze, per quanto riguarda il bagno per il colore scelto della tinteggiatura non è importante come nelle altre camere della casa. In genere il colore scelto è in base a quello delle mattonelle.

In questo caso la varietà della scelta dei colori è ampia, ma in genere c’è chi decide di scegliere il bianco per poterlo abbinare con qualsiasi colore.

A prescindere da ciò che sceglierete, l’importante è la cura sempre dell’antimuffa. Perché in genere in queste stanze la muffa è sempre più concentrata rispetto alle altre, porta a formare delle macchie gialle sulle pareti o alcuni angoli ci sarà un forte accumulo di muffa. Bisogna adottare in questo caso degli ottimi sistemi per contrastarla.